Regolamento delle Competizioni

    Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare sul sito accetti l´utilizzo dei cookie maggiori dettagli

    • Regolamento delle Competizioni




      1. Regole generali:
      1. Il presente regolamento, subordinato al Regolamento di Gioco, si prefigge di riassumere e sintetizzare l'insieme di norme che regolano i tornei e le competizioni organizzate dallo staff di gioco.
      2. Ogni scontro è supervisionato dallo staff di gioco che funge altresì da arbitro, garantendo il rispetto dei regolamenti e convalidando il risultato finale.
      3. Non sono utilizzabili item quali pozioni rigeneranti 100%, sacca silo, sfere trasformazione, bandiera bianca e qualunque oggetto già bloccato nella mappa adibita alle guerre tra gilde.
      4. È vietato l'uso di qualsiasi altra cosa che possa agevolare irrispettosamente l'equilibrio tra i giocatori (i fuochi artificiali, le trottole, et cetera sono vietati).
      5. Qualsiasi personaggio effettui un crash intenzionale verrà bloccato ed escluso dallo scontro in corso.
      6. È vietato temporeggiare durante uno scontro o scappare per non essere uccisi.
      7. La classifica di eventuali gironi viene determinata dalla somma dei punti ottenuti dalle varie squadre secondo il sistema tradizionale (vengono assegnati 3 punti alla vittoria, 0 alla sconfitta e 1 al pareggio, ove previsto). In caso di arrivo a pari punti per due o più squadre, verranno considerati gli scontri diretti e, solo successivamente, il numero complessivo delle uccisioni subite (chi avrà il minor numero di uccisioni subite passerà alla fase successiva).
      8. Se nei cinque minuti seguenti l'orario prefissato per lo scontro, una delle due gilde/squadre non è presente o non accetta di disputare la guerra, verrà assegnata una vittoria a tavolino (100 a 0) al gruppo avversario.
      9. Se una gilda/squadra non si presenta ripetutamente agli scontri o lo fa in modo fittizio verrà espulsa dalla competizione con possibili ripercussioni sul rispettivo capo.
      10. Il ritiro o l'espulsione implica una sconfitta a tavolino per 100 a 0 per tutte le guerre rimanenti; non influisce in alcun modo sulle guerre svolte in precedenza.
      11. Qualsiasi dubbio, domanda, richiesta o comunicazione relativa ad una competizione organizzata dallo staff di gioco deve essere esposta pubblicamente nella sezione generale del forum. Vedi il seguente thread per maggiori informazioni: [Competizioni ufficiali] Comunicazioni, domande e dubbi
      12. Come specificato nel punto 8.3 del Regolamento di Gioco, la regola principale per ogni competizione è proprio usare il cervello ed evitare comportamenti palesemente scorretti nei confronti degli altri giocatori o dello staff.
      13. Violando uno o più punti di questo regolamento si incorre in un provvedimento che varia dall'espulsione dalla competizione al blocco definitivo di tutti gli account di gioco.
      14. Lo staff si riserva il diritto di non conferire premi e di applicare sanzioni per eventuali violazioni, comportamenti non corretti o ritiri.
      15. Lo staff si riserva il diritto, come esplicitato nel Regolamento di Gioco, di valutare e vietare/punire anche comportamenti o situazioni non regolamentate.


      2. Torneo tra Gilde:
      1. Il Torneo tra Gilde è la massima competizione tra gilde di Bamboomt2 istituita il 18 gennaio 2011, in occasione del primo anniversario del gioco. Si disputa generalmente ogni anno ed è un'evento esclusivo nel vasto mondo di Metin2, per entità ed imprescindibile importanza storica, atto ad eleggere la gilda più forte.
      2. Ogni gilda partecipante dovrà scegliere e iscrivere 12 componenti (+ 2 riserve facoltative che rappresentano una comodità per la gilda).
      3. I componenti scelti non potranno più essere cambiati per alcun motivo.
      4. La gilda deve essere almeno di livello 1.
      5. La tipologia di scontro è quella classica, che vede fronteggiare due gilde fino al raggiungimento di 100 uccisioni nella mappa adibita alle guerre tra gilde.
      6. Le due gilde devono attendere l'intervento dello staff per dare il via alla guerra.
      7. Durante lo scontro, sul terreno di guerra, dovranno entrare solo 12 componenti rappresentativi per ogni gilda; nel caso in cui un componente della gilda non si presentasse, questa potrà sostituirlo con un altro già comunicato all'iscrizione, in caso contrario dovrà combattere senza di esso e non potrà rimpiazzarlo in alcun modo: qualsiasi personaggio non iscritto verrà immediatamente crashato e bannato per 7 giorni. In caso di recidività la sanzione potrebbe ripercuotersi sull'intera gilda.


      3. Coppa 8 Eroi:
      1. La Coppa 8 Eroi (o Eight's Cup) è la principale coppa a squadre di Bamboomt2 istituita nel 2017. Una prestigiosa competizione annuale che permetterà a otto personaggi di sfidarsi per decretare gli otto eroi.
      2. Ogni squadra è composta da un personaggio per ogni dottrina: un guerriero corporale, un guerriero mentale, un ninja corpo a corpo, un ninja arciere, un sura armi magiche, un sura magia nera, uno shamano cura e uno shamano drago.
      3. Il nome della gilda deve corrispondere al nome della squadra iscritta.
      4. La gilda deve essere almeno di livello 1.
      5. Il livello minimo richiesto per ogni personaggio è il 125.
      6. La tipologia di scontro è quello da 30 minuti nella mappa adibita alle guerre tra gilde.
      7. Essendo gli scontri guerre a tempo di 30 minuti, la due squadre possono iniziare a darsi battaglia subito dopo essere entrate in arena. Non sarà necessario l'intervento dello staff per dare il via alla guerra.
      8. Il cambio dottrina non è consentito: i componenti della squadra dovranno disputare tutti gli scontri nella dottrina scelta all'iscrizione; non potranno, ad esempio, iscriversi come "Guerrieri Corporali" e disputare scontri come "Guerrieri Mentali".
      9. Il cambio personaggio è consentito una sola volta per un solo componente della squadra, potrà inoltre avvenire solo prima del quarto scontro disputato dalla squadra e in ogni caso prima delle fasi finali. Il principio cardine dell'intera competizione, del resto, è eleggere i giocatori più forti della propria dottrina.
        In caso di cambio personaggio, come per qualsiasi altro personaggio, è valida l'associazione degli oggetti effettuata nella data designata. Per maggiori informazioni leggere il punto successivo.
      10. Prima che il torneo abbia inizio, lo staff designa un giorno/orario valido per l'associazione dell'equipaggiamento per ogni personaggio. Entro questa data ogni partecipante dovrà essere in possesso di tutti gli oggetti utili e necessari per il torneo. Durante uno scontro del torneo ogni personaggio deve avere in inventario gli oggetti che aveva al momento dell'associazione più un massimo di 15 (quindici) oggetti aggiuntivi; per un massimo complessivo pari a 50 (cinquanta) oggetti aggiuntivi per l'intera squadra.
        1. Il limite della squadra equivale alla somma degli oggetti aggiuntivi ricevuti dai singoli componenti.
        2. Qualora durante uno scontro nell'inventario è collocato un oggetto che non era presente al momento dell'associazione questo viene considerato come aggiuntivo, indipendentemente dal fatto che si tratti di un acquisto o prestito e a prescindere dalla sua provenienza. In occasione degli scontri consigliamo pertanto di riporre in inventario solo gli oggetti indispensabili.
        3. L'associazione dell'equipaggiamento considera tutti gli oggetti equipaggiabili (corazze, armi, scudi, costumi, et cetera) fatta eccezione per cavalcature e pet.
        4. Ogni oggetto presente in gioco ha un suo specifico codice numerico (ID) che serve ad identificarlo in modo univoco ed è ciò che viene registrato dalla suddetta associazione; il cambiamento di bonus e pietre non cambia l'ID e l'eventuale miglioramento (up) viene automaticamente tracciato.
        5. Al di fuori degli scontri è possibile fare qualsiasi spostamento di oggetti.
        6. Nel caso in cui un giocatore o la squadra superi i limiti prefissati, lo staff di gioco informerà il rispettivo capo squadra dell'irregolarità.
        7. Nel caso in cui lo stato di irregolarità si protrae, si incorre in un provvedimento che varia dal crash del personaggio che possiede più oggetti aggiuntivi all'espulsione dalla competizione.
      11. Gli 8 componenti della squadra dovranno essere all'interno dello stesso gruppo e della stessa gilda al momento dello scontro con un'altra squadra.
      12. Durante lo scontro, sul terreno di guerra, dovranno entrare solo gli 8 personaggi della squadra: qualsiasi altro personaggio verrà immediatamente crashato e bannato per 7 giorni. In caso di recidività la sanzione potrebbe ripercuotersi sull'intera squadra.
      13. Nel caso in cui una guerra delle fasi finali o la finale termini con un punteggio di parità, sarà assegnata la vittoria alla squadra che ha raggiunto per prima l'ultima uccisione; nel caso termini con un pareggio di 0 a 0 sarà organizzata una nuova guerra spareggio e, se anche questa dovesse terminare con il medesimo punteggio, sarà assegnata la vittoria alla squadra che avrà fatto il maggior numero di danni durante la guerra spareggio.


      4. Fighting4Cup:
      1. La Fighting4Cup è un intrigante torneo a squadre ideato per garantire divertimento e competizione. Ogni gruppo è composto da quattro personaggi, uno per ogni razza, che si daranno battaglia per il titolo di campioni.
      2. Ogni squadra è composta da quattro membri: un guerriero, un sura, un ninja e uno shamano (la dottrina è libera).
      3. I componenti scelti non potranno più essere cambiati per alcun motivo.
      4. Il nome della gilda deve corrispondere al nome della squadra iscritta.
      5. La gilda deve essere almeno di livello 1.
      6. Il livello minimo richiesto per ogni personaggio è il 125.
      7. Non sarà possibile utilizzare le abilità di gilda durante gli scontri.
      8. La tipologia di scontro è quello da 15 minuti nella mappa adibita alle guerre tra gilde.
      9. Essendo gli scontri guerre a tempo di 15 minuti, la due squadre possono iniziare a darsi battaglia subito dopo essere entrate in arena. Non sarà necessario l'intervento dello staff per dare il via alla guerra.
      10. I 4 componenti della squadra dovranno essere all'interno dello stesso gruppo e della stessa gilda al momento dello scontro con un'altra squadra.
      11. Durante lo scontro, sul terreno di guerra, dovranno entrare solo i 4 personaggi della squadra: qualsiasi altro personaggio verrà immediatamente crashato e bannato per 7 giorni. In caso di recidività la sanzione potrebbe ripercuotersi sull'intera squadra.
      12. La partecipazione in guerra da parte di giocatori che hanno già svolto guerre con altre squadre è tollerata fino alla soglia del 25% sul numero complessivo di componenti per squadra (1 su 4).
        Ciò significa che se il giocatore Mario Rossi ha già preso parte ad una guerra con la squadra X può prendere parte ad una guerra con la squadra Y a patto che sia l'unica eccezione della squadra. La responsabilità è prettamente del caposquadra.
      13. Nel caso in cui una guerra delle fasi finali o la finale termini con un punteggio di parità, sarà assegnata la vittoria alla squadra che ha raggiunto per prima l'ultima uccisione; nel caso termini con un pareggio di 0 a 0 sarà organizzata una nuova guerra spareggio e, se anche questa dovesse terminare con il medesimo punteggio, sarà assegnata la vittoria alla squadra che avrà fatto il maggior numero di danni durante la guerra spareggio.


      Ultima modifica: 16/11/2022